Algoritmi e Principi dell' Informatica (086067)

Algoritmi e principi dell' informatica

Lezioni ed Esercitazioni:
Martedì (10:15-13:15) Aula 5.0.2
Mercoledì (14:15-17:15) Aula F.1.1
Venerdì (9:15-12:15) Aula E.G.4

Docente: Alessandro Barenghi (alessandro.barenghi -at- polimi.it)
Esercitatore: Nicholas Mainardi (nicholas.mainardi -at- polimi.it) Homepage
Tutor per il progetto: Gerlando Savio Scibetta (scibetta.savio -at- gmail.com), Fabio Menzaghi (fabio.menzaghi -at- mail.polimi.it)


Slides lezione
Testi di riferimento
Struttura dell' esame
Materiale di supporto
Esiti della prima prova in itinere
Esiti della seconda prova in itinere
Testo della consegna del progetto rev.1


Slides lezione

Modulo 1

  • Introduzione al corso: Slides (rev.1)
  • Modelli e linguaggi: Slides (rev.1)
  • Automi a stati finiti: Slides (rev.3)
  • Automi a pila Slides (rev.2)
  • Macchina di Turing Slides (rev.2)
  • Non determinismo Slides (rev.2)
  • Grammatiche Slides (rev.4)
  • Teoria della computazione Slides (rev.6)
  • Logica Slides (rev.3)

Modulo 2

  • Complessità del calcolo: Slides (rev.4)
  • Analisi di complessità algoritmica Slides (rev.6)
  • Strutture dati - 1 - Liste, pile, code, hash tables Slides (rev.3)
  • Strutture dati - 2 - Alberi Slides (rev.5)
  • Strutture dati - 3 - Heap e grafi Slides (rev.3)

—-

Testi di riferimento

Per il modulo di Informatica Teorica:

  • Dino Mandrioli, Paola Spoletini; Informatica teorica, CittaStudi, 2011 (La vecchia edizione in inglese del testo non è più stampata, però è disponibile sul sito del primo autore)
  • Mandrioli D., Lavazza L., Morzenti, A., San Pietro P.L., Spoletini P.; Esercizi di Informatica Teorica, III Edizione, Esculapio, 2005

Per il modulo di Algoritmi e strutture dati :

  • Thomas H. Cormen, Charles E. Leiserson, Ronald L. Rivest and Clifford Stein, Introduzione agli algoritmi e strutture dati (versione ridotta per il corso di Algoritmi e Principi dell'Informatica), McGraw-Hill, o alternativamente la versione integrale, in inglese Introduction to Algorithms, Third Edition, MIT press

Materiale di supporto

Trovate una raccolta di temi d' esame degli anni passati qui

Struttura dell' esame

Le prove d'esame assegnano 33 punti che corrispondono al voto massimo di 30 e lode, suddividendoli tra due prove in itinere. Le prove in itinere constano di una verifica scritta con eventuale discussione orale su richiesta del docente.Al termine del corso verra' proposto un voto basato sulla somma dei punteggi ottenuti nelle due prove in itinere.
Chi non avesse ottenuto la sufficienza mediante le prove in itinere, o non avesse partecipato ad esse, o desiderasse un punteggio migliore potra' sostenere l'esame completo del corso in una delle sessioni disponibili.
Al termine delle prove in itinere e di quelle di recupero il docente comunichera' termini e modalita' per l'eventuale rinuncia ad un voto sufficiente.