Algoritmi e Principi dell'Informatica

Matteo Pradella (twitter @bzoto, tag #corsoapi)


AVVISI

pagina twitter, #corsoapi

Ecco qualche esercizio su logiche MFO e MSO preparati da Matteo Rossi e qualche suo tema d'esame, con esercizi del genere.

Ecco testo e soluzioni della Prova del 26/04/17

Ecco testo e soluzioni della Prova del 27/06/17

Ecco testo e soluzioni della Prova del 14/07/17

Ecco testo e soluzioni della Prova del 29/09/17

Date tutorato di Gennaio 2018: mercoledì 10/01 14:15-16:15 Aula E.G.4; venerdì 12/01 14:15-17:15 Aula E.G.6; lunedì 15/01 14:15-16:15 Aula E.G.6


Obiettivi

L'informatica ha subito un'evoluzione estremamente rapida dai suoi albori ai giorni d'oggi. Cio' ha prodotto notevoli benefici alla qualita' della vita ma ha anche creato problemi legati all'affidabilita' dei sistemi informatici. Spesso infatti le tecniche di progetto adottate si sono rivelate inadeguate alla complessita' dei problemi affrontati. Da piu' parti si e' individuata, tra le cause principali della scarsa affidabilita' dei sistemi informatici, la mancanza di solidi principi teorici su cui basare le tecniche di progettazione. Il corso di algoritmi e principi dell'informatica ha lo scopo di colmare questa lacuna affrontando in maniera sistematica i problemi fondamentali dell'informatica e mettendo in evidenza come un approccio rigoroso e basato sui fondamenti teorici della disciplina abbia grande rilevanza nelle applicazioni pratiche.

Programma (Modulo I - ex Informatica Teorica)

  1. I modelli dell'informatica

  2. Teoria della computazione

Programma (Modulo II - ex Informatica 3)

  1. Teoria della complessita'

  2. Strutture dati e algoritmi fondamentali

  3. Tecniche avanzate per la progettazione di algoritmi


Testi, appunti e materiale vario

Temi d'esame ed esercizi

Vecchi temi d'esame ed esercizi (Modulo I/Informatica Teorica)

Vecchi temi d'esame ed esercizi (Modulo II/Informatica 3)


Modalita' di svolgimento delle prove di verifica

Le prove d'esame assegnano 33 punti che corrispondono al voto massimo di 30 e lode, suddividendoli tra due prove in itinere. Le prove in itinere constano di una verifica scritta con eventuale discussione orale su richiesta del docente. Al termine del corso verra' proposto un voto basato sulla somma dei punteggi ottenuti nelle due prove in itinere. Chi non avesse ottenuto la sufficienza mediante le prove in itinere, o non avesse partecipato ad esse, o desiderasse un punteggio migliore potra' sostenere l'esame completo del corso in una delle sessioni disponibili. Al termine delle prove in itinere e di quelle di recupero il docente comunichera' termini e modalita' per l'eventuale rinuncia ad un voto sufficiente.

Ricevimento

Martedi ore 16.30 N.B. ricevo senza problemi anche su appuntamento - contattatemi pure via email o datemi un colpo di telefono.

Esercitatore: Achille Frigeri.